Categoria

Data

Ago 01 2020

Ora

Tutti del giorno

Marco Pascoli presenta a Montenars “La Battaglia del Gemonese”

Conferenza sulla storia del Gemonese.

Quella avvenuta nella zona del Gemonese, durante i giorni di Caporetto, è stata una battaglia di fondamentale importanza strategica essendo la zona disposta lungo l’asse di minor distanza tra l’Isonzo e il Tagliamento. Insieme alla Val Resia la zona divenne quindi il teatro dell’operazione di copertura ingaggiata dalla 63a divisione contro le forze di tre divisioni austro-tedesche del gruppo Krauss.

Nonostante l’importanza dell’avvenimento storico, per molti anni la battaglia è stata ignorata e su di essa non vi sono stati condotti studi approfonditi. L’opera di Marco Pascoli si presenta quindi come la prima comparazione dei documenti militari italiani, tedeschi e austroungarici, perlopiù totalmente inediti. Pascoli ha attuato quindi una definitiva ricostruzione dei combattimenti avvenuti in Val Venzonassa e a Sella Foredôr, della presa di Gemona e di Venzone, dell’avanzata imperiale attraverso Montenars e Artegna, delle vicende occorse attorno ai Ponti di Braulins e di Carnia, del ruolo espresso dai forti di Monte Ercole, Osoppo e Monte Festa.

Marco Pascoli, autore di numerosi volumi incentrati sulla Prima Guerra Mondiale ed esperto storico, presenterà il suo volume: “La Battaglia del Gemonese” a Montenars, sabato 1 agosto, presso l’area festeggiamenti di via Curminie alle ore 18:00. Alla presentazione sarà presente anche il sindaco Claudio Sandruvi che interverrà prima dell’autore. A seguire vi sarà un dibattito con il pubblico.

(Visited 65 times, 1 visits today)

Autore: Silvia Cargnelutti