Luogo

monte Matajur
Categoria

Data

Giu 28 2020

Ora

Tutti del giorno

Un’escursione tra i prati, le malghe e le leggende del monte Matajur

L’anello naturalistico del monte Matajur.

Domenica 28 giugno si va alla scoperta dei mari erbosi del re delle Valli del Natisone: il monte Matajur. Tra prati abbandonati e malghe si percorrerà un percorso naturalistico ad anello che porterà i partecipanti a conoscere le tracce lasciate dagli ultimi pastori nelle praterie invase dai lamponi.

Inoltre, risalendo i fianchi di questa montagna si potranno conoscere una leggenda nata quassù che rischia di venire dimenticata: la storia della pastorella Jubica e del mostro Arpit. In vetta lo sguardo andrà all’orizzonte, verso i mari del Sud e i monti del Nord, per poi alzarlo a cercare gli abitanti alati di queste Terre Alte: i corvi imperiali. Sarà molto più difficile vedere gli inquilini dei boschi e dei prati, ma prestando attenzione si potranno incontrare l’impronta di un capriolo o la fatta di una volpe.

Al rientro si attraverserà un’ombrosa faggeta e ci si potrà rinfrescare presso Kunez, la fonte delle faine. I partecipanti saranno accompagnati nei luoghi descritti nella memorialistica di Rommel e calpesteranno le stesse pietre del giovane ufficiale di fanteria che conquistò la cima del Matajur durante il primo conflitto mondiale. Al termine della camminata sarà possibile pranzare presso il rifugio Pelizzo con i piatti tradizionali di Isabella e ritemprarci con le grappe aromatizzate di Stefano.

Il ritrovo è previsto alle ore 8.30 presso il rifugio Pelizzo a Savogna e la camminata inizierà alle ore 9. L’escursione ha una difficoltà media con tratti ripidi ma non esposti. L’escursione durerà 5 ore e il dislivello sarà di 350 metri. Per la giornata è consigliato un abbigliamento comodo con scarpe da trekking o scarponcini. Sono graditi anche gli amici a quattro zampe.

La quota di partecipazione è di 10 euro a persona.  Gli accompagnatori saranno Antonio De Toni e Angelo Sinuello, dottore in biologia e guida naturalista. Per prenotare è necessario contattare la pro loco Nediške Doline – Valli del Natisone ai numeri 349 3241168 – 339 8403196 o all’indirizzo mail segreteria@nediskedoline.it

(Visited 155 times, 1 visits today)

Autore: Claudia Carlotto