Multa per il totem con la pubblicità, a Cividale scatta la solidarietà al negoziante

La solidarietà dopo la multa al negozio di Cividale.

Si è visto arrivare una sanzione di 400 euro per il totem pubblicitario non a norma fuori dal suo negozio. Paolo Faidutti, titolare della storica boutique “Ernesta Mode” di Cividale, aveva esposto la scritta “outlet” fuori dall’attività per pubblicizzarla.

La polizia locale, applicando il regolamento, appurato che non avesse il permesso a esporre il totem, lo ha multato. E subito, era arrivata la solidarietà di Confcommercio all’imprenditore, stangato in un simile momento di crisi acuita dalle restrizioni da coronavirus.

È così scattata la corsa all’aiuto all’imprenditore, con il Gruppo Commercio Dinamico di Cividale che, grazie anche a tanti cittadini, ha raccolto in breve la somma per pagare la sanzione. Ma Faidutti ha gentilmente declinato l’offerta: “Non mi sento di accettare – ha scritto sui social – e preferisco che la somma vada in beneficenza“. Un gesto di grande signorilità.

(Visited 2.351 times, 1 visits today)

Note sull'autore