Lo schianto a Codroipo mentre tornava da lavoro, muore a 44 anni Lorenzo Colonna, lo chef amico di tutti

La more di Lorenzo Colonna a Codroipo.

Tornava da lavoro ieri sera, verso le 3, quando, all’altezza della rotonda del supermercato, che s’incontra lungo viale Venezia a Codroipo, è sbandato con l’auto finendo contro un terrapieno. Per Lorenzo Colonna, 44 anni, di Latisana, non c’è stato nulla da fare. A nulla sono valsi purtroppo i soccorsi dei vigili del fuoco volontari di Codroipo e dell’ambulanza del 118. Lorenzo è morto quasi sul colpo, intrappolato tra le lamiere della sua auto.

Cresciuto tra Lignano e Latisana, era molto conosciuto anche per aver gestito la prosciutteria ai Picchidi Pertegada e per la passione viscerale che aveva per l’Inter, che l’aveva portato anche a fondare il locale fans club. Separato con 2 figlie, da alcuni anni viveva a Udine dove si alternava tra il lavoro di rappresentate di vini di giorno per una nota azienda e cuoco per la trattoria Ai Tigli di San Vito al Tagliamento.

Tornava proprio dal ristorante ieri sera, dove aveva lavorato fino a tardi, prima di perdere il controllo dell’auto sulla Pontebbana. Sulle cause dell’incidente sono in corso le verifiche da parte della Radiomobile di Udine, intervenuta per i rilievi. Non si esclude un malore o un colpo di sonno. “Un ragazzo meraviglioso, un amico di tutti”, lo ricorda così chi lo conosceva. Sono tantissimi i messaggi di commiato che stanno arrivando per Lorenzo. Un’altra assurda tragedia della strada in Friuli, la terza in appena 48 ore.

(Visited 7.211 times, 5 visits today)

Note sull'autore