Categoria

Data

Mar 04 2020

Ora

18:00

L’ultimo libro del candidato al Nobel Diaconescu presentato alla biblioteca di Udine

“Lo spazio e il tempo” mercoledì 4 marzo alle ore 18.00

Mercoledì 4 marzo, alle ore 18.00, per il ciclo “Dialoghi in Biblioteca” organizzati dalla Biblioteca Civica nella Sala Corgnali a Udine, sarà presentato il libro Lo spazio e il tempo di Mihail Diaconescu, edito l’anno scorso a Milano dall’editore Rediviva.

L’opera sarà presentata da Giorgio Giacomello, Renzo Peressini e Mario Turello.

Il libro, traduzione dal romanzo storico romeno del prof. Mihail Diaconescu Depărtarea și timpul, narra, in forma narrativa, le vicende di Dionisio il Piccolo (470-545), l’esponente più illustre della Scuola letteraria e teologica di Tomis nella Dacia Pontica. Visse poi a Costantinopoli e a Ravenna, presso la corte di Teodorico, e quindi a Roma da Papa Gelasio. È famoso per avere calcolato la data di nascita di Gesù, collocandola nell’anno 753 dalla fondazione di Roma, e per avere introdotto l’uso di contare gli anni a partire da tale data, il sistema di gran lunga più utilizzato sulla Terra.

Mihail Diaconescu, nato nel 1952, romanziere, critico e storico letterario, esteta e teologo ortodosso, dottore in filologia presso l’Università di Iasi e membro titolare dell’Unione degli Scrittori Romeni, è uno dei più grandi romanzieri romeni, proposto per il premio Nobel per la letteratura nel 2013. La sua opera letteraria monumentale conta dieci romanzi, ai quali sono stati dedicate sei monografie e migliaia di articoli, fatto unico nella cultura romena contemporanea.

(Visited 21 times, 1 visits today)

Autore: Elena Gasparri