Obbligo di vaccino in Fvg, Riccardi: “Prima cerchiamo di far riflettere”

La discussione sull’obbligo di vaccino in Fvg.

La discussione è, come sempre, ampia e variegata. Alcune regioni hanno ipotizzato di introdurre l’obbligo vaccinale, quale sarà la posizione del Friuli Venezia Giulia?

A illustrarla è il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi: “Il termine dell’obbligo mi sembra molto forte – ha evidenziato a margine dell’incontro sul progetto GenIA -. Sono dell’opinione che noi dovremmo cercare di far riflettere e ragionare e di fare quel lavoro per cui una persona si convince“.

Questo non significa, in ogni caso, che la situazione non sarà monitorata con l’adeguata attenzione. “Se le cose dovessero andare oltre – conclude Riccardi -, la manovra dell’obbligo diventerebbe indispensabile. Però arrivare ad un obbligo significa non essere riusciti a fare tante altre cose che secondo me si possono e si devono fare”.

Condividi l'articolo