Spostamenti tra comuni, autocertificazioni e mezzi pubblici: le novità del Dpcm

Le novità del Dpcm sugli spostamenti tra comuni.

Sarà possibile, ma fortemente sconsigliato, lo spostamento tra comuni e l’utilizzo dei mezzi pubblici. Un decreto simile a quello del lockdown quello firmato oggi dal premier Conte, che punta a scoraggiare gli spostamenti e che possibilmente dovranno essere motivati da esigenze lavorative o di salute.

Ciò che cambia è che non si tratta di un obbligo, ma di una raccomandazione. Chiusura dalle ore 21 delle strade e piazze nei centri urbani. Vietati i cortei, ma consentiti i sit-in purché vengano rispettate le distanze di sicurezza.

Infine, stretta anche sui concorsi pubblici. Quelli già banditi si svolgeranno regolarmente secondo le regole, applicando tutti i criteri di sicurezza, ma per i nuovi concorsi momentaneamente è stato deciso un blocco.

(Visited 10.733 times, 1 visits today)

Note sull'autore