Sogna di giocare a hockey con la distrofia, i compagni di Gemona si mobilitano

Raccolta fondi per aiutarlo a giocare a hockey.

Un gesto di amicizia e solidarietà da parte degli alunni dell‘Isis Raimodo D’Aronco di Gemona e della loro professoressa Claudia Fallica per realizzare il sogno del compagno di classe affetto da distrofia muscolare.

Marius Becaru ha 19 anni ed è affetto da distrofia muscolare di Duchenne, una malattia degenerativa che colpisce i muscoli. Si è avvicinato allo sport nel 2012 iniziando a giocare a hockey su carrozzina.

Marcus gioca nei Madracs a Udine, associazione sportiva che propone il powerchair hockey, hockey su carrozzina elettrica. Continuando a coltivare la sua passione è diventato il portiere della squadra friulana che ha scalato la vetta inserendosi nella serie A1 già da due anni.

La raccolta fondi è stata avviata per dare un contributo concreto alla passione di Marcus. Obiettivo della raccolta fondi è l’acquisto della carrozzina Quickie Q700, ottima per giocare in porta.

La carrozzina costa 9.500 euro e Marcus non riesce a coprire questa spesa senza un aiuto esterno. In quattro giorni sono stati donati 1.230 euro ma la strada è ancora lunga per raggiungere la cifra totale.

(Visited 819 times, 1 visits today)

Note sull'autore