Un grande piano di investimenti a sette cifre per la Marina Punta Faro

La Marina Punta Faro entra nel network di D-Marin.

Il gruppo D-Marin, accoglie ufficialmente la marina Punta Faro di Lignano nella sua rete in continua espansione e annuncia un grande piano di investimenti.

Il Ceo Oliver Dörschuck ha sottolineato l’importanza dell’acquisizione di Marina Punta Faro per la rete D-Marin che ottiene così una destinazione di navigazione aggiuntiva per i propri clienti. Ha annunciato la volontà della compagnia di dedicare un investimento a sette cifre per Marina Punta Faro che include l’introduzione di una connessione WiFi ad alta velocità e colonnine smart che utilizzano tecnologie innovative ed ecologiche e prevede anche di rinnovare completamente alcuni edifici del marina insieme a miglioramenti ai moli esistenti. Durante l’evento è stata donata una bitta con un’incisione speciale per ricordare l’occasione.

“Siamo lieti di dare il benvenuto a Punta Faro nella rete D-Marin e celebrare la nostra prima acquisizione di un marina in Italia mentre continuiamo a far crescere la nostra offerta nel Mediterraneo e nella regione del Golfo – ha commentato il Ceo D-Marin – . Ci impegniamo a investire nel marina come parte della nostra missione di creare marine sostenibili ed avanzate per le generazioni di oggi e quelle future. Le nuove tecnologie forniranno migliori esperienze per i clienti attraverso una maggiore digitalizzazione, tra cui l’implementazione di sistemi avanzati di prenotazione online e sistemi di sicurezza per le imbarcazioni. Ci consideriamo parte integrante della comunità locale.”

“È stato meraviglioso vedere tutti i nostri ospiti godere dell’ospitalità del marina – ha dichiarato Paola Piovesana, amministratice di Marina Punta Faro – . Sono molto entusiasta della nostra nuova partnership e della collaborazione con il team D-Marin. Non vedo l’ora che i nostri clienti ne beneficino godano del più alto standard professionale dei servizi.”

Condividi l'articolo