Il presepe di sabbia di Lignano è un successo, già 50mila i visitatori

Tema dell’edizione 2019 la Genesi e la Creazione del mondo.

Natale da ricordare per il grande presepe di sabbia di Lignano Sabbiadoro. L’opera giunta alla 16a edizione, già al 6 gennaio aveva superato le 50 mila unità di presenze registrate.

Un successo per tutta la comunità di Lignano Sabbiadoro, che vede la località balneare confermarsi come punto di riferimento del turismo a Nordest anche nella stagione invernale. “Siamo veramente soddisfatti per quello che è un grande risultato di tutta la città – ha commentato il Presidente dell’Associazione Dome Aghe e Savalon d’Aur, Mario Montrone – mi preme ringraziare le istituzioni, la Lisagest, le associazioni e i tanti volontari che hanno permesso la realizzazione di tutto questo grazie al loro impegno e alla loro passione”.

Il tema scelto per l’edizione 2019 è stato quello della Genesi e della Creazione del mondo. L’opera è stata realizzata su sabbia, senza l’ausilio di alcun collante o sostanza chimica. Autori, gli artisti internazionali dell’Accademia della sabbia, composta da Irina Sokolova (Russia), Charlotte Kostner (Olanda) e Eda Kaytan (Turchia), capitanate dal maestro scultore Antonio Molin, per la direzione artistica di Patrizia Comuzzi.

Il presepe resterà visitabile tutti i fine settimana fino al 2 febbraio con il seguente orario: i sabati dalle 14.00 alle 18.00 e le domeniche con orario continuato dalle 10.00 alle 18.00. Tutte le informazioni su www.presepelignano.it, www.lignanosabbiadoro.com e sulla pagina Facebook Associazione Dome Aghe e Savalon d’Aur.

(Visited 2.699 times, 1 visits today)

Note sull'autore