Recuperato a Palmanova un tesoretti di gioielli. Ora si cercano i proprietari

I carabinieri di Palmanova ricercano i proprietari

Continua la ricerca dei carabinieri di Palmanova dei proprietari di alcuni gioielli sequestrati. I monili, sono il risultato di un attività d’indagine relativa ai reati contro il patrimonio recentemente condotta dalla compagnia carabinieri di Palmanova e coordinata dalla Procura della Repubblica di Udine.

I militari hanno rinvenuto un gran numero di monili in oro, visibilmente usati, costituiti da catenine da uomo e da donna, braccialetti, anelli, fedi nuziali, orecchini, ciondoli e medagliette.

Mentre per alcuni di essi, nei giorni scorsi, è stato possibile risalire ai proprietari, per altri si rimane in attesa di riconoscimento.

L’ipotesi è che tali oggetti preziosi possano essere provento di qualche furto in abitazione verificatosi nelle province della regione, verosimilmente nel corso dei mesi di gennaio e febbraio 2020.

Al momento oltre ai monili fotografati rimangono ancora da riconoscere:

  • una fede nuziale in oro giallo recante l’incisione “7.11.97 Gynthia”;
  • un braccialetto da bambino in oro giallocon targhetta con il nome “Nora”corredatoda una coccinella, una medaglietta raffigurante un piccolo angelo con sul retro la scritta “1°anno”
  • una piccola medaglietta in oro giallo con un angelo alato con riportato sul retro l’iscrizione “Nora 15.04.2012”.

Si invitano coloro i quali dovessero riconoscere, tra i monili raffigurati  in  fotografia, oggetti di loro proprietà a mettesi in contatto con il comando compagnia carabinieri di Palmanova al numero telefonico 0432 835100 per le verifiche e gli approfondimenti del caso.

(Visited 2.900 times, 1 visits today)

Note sull'autore