A Palmanova binari del treno addio, quasi pronto il nuovo sottopasso

Si attende la gara d’appalto.

Si sta aspettando solo l’affidamento dell’appalto per dare inizio ai lavori del nuovo sottopasso ferroviario di Palmanova. L’opera, fortemente voluta dall’attuale amministrazione comunale già nella legislatura precedente, ha ricevuto i finanziamenti della regione e c’è già il progetto definitivo. Pochi giorni fa è stato nominato il direttore del cantiere.

“La gara europea è pronta – ci conferma il sindaco Francesco Martines – e a breve partirà. Spero che i lavori inizino per la prossima primavera”. Il crono-programma prevede un anno per concludere il tutto e nel 2021, anno in cui scadrà il mandato del primo cittadino, “mi auguro di poter inaugurare l’opera” aggiunge Martines. Il progetto ha visto fasi complesse, poiché i soggetti con cui bisognava dialogare erano diversi, a partire dalle Ferrovie dello stato, e coinvolgerà la zona industriale.

“Siamo alla battute finali” assicura ancora il sindaco. Il progetto prevede una spesa di 3,6 milioni di euro, coperta dalla Regione che, a fine 2017, ha delegato la realizzazione al Comune, spostandola dalla provincia che seguiva l’iter dal 2001. Viste anche le recenti polemiche degli automobilisti per i problemi legati alle sbarre dei passaggi a livello abbassate per lungo tempo, l’attesa per la conclusione dei lavori è alta.

(Visited 406 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Seguici su Facebook