Ruba con il nastro adesivo le elemosine dal duomo di Palmanova

L’episodio nel duomo di Palmanova.

Beccato a rubare i soldi dalla cassetta delle elemosine a Palmanova, 53enne denunciato. L’episodio è successo all’interno del duomo della città stellata.

L’uomo, dopo essersi avvolto del nastro adesivo al contrario attorno alla mano, l’ha infilata nella cassetta delle elemosine, per alcuni minuti,  per farvi attaccare tutte le monetine presenti. Due carabinieri in borghese, appostati sui banchi, come due fedeli raccolti in preghiera, si sono alzati sul più bello e lo hanno pizzicato sul fatto.

Il tutto era partito dalla segnalazione del parroco che, avendo riscontrato, ultimamente, in più occasioni, degli ammanchi nelle offerte, ha controllato le telecamere interne della chiesa, notando un uomo che si intratteneva un po’ troppo a lungo davanti alle cassette. Dopo aver allertato i carabinieri, sono iniziati i servizi di appostamento all’interno dell’edificio che, in brevissimo tempo, hanno dato esito positivo.

Per il 53enne non si trattava della prima volta, anzi per lui l’utilizzo della cassetta delle elemosine come fosse un bancomat era diventata un’abitudine. Al termine dell’operazione il bottino di circa 50 euro è stato recuperato e l’uomo denunciato a piede libero alla locale procura per furto aggravato e continuato.

(Visited 2.080 times, 1 visits today)

Note sull'autore