Muore sulla stessa strada dove perse la vita la sorella, dolore a Tarcento per Andrea Puppatti

L’incidente in via Udine a Tarcento.

Ha perso la vita poco distante da dove morí la sorella Rossella, in un altro tragico incidente una decina d’anni fa. Un dolore doppio che adesso rivive Tarcento con la notizia della morte anche di Andrea Puppatti, 34 anni, rimasto vittima nel pomeriggio di un frontale in via Udine, in prossimità della pizzeria Aria5. 

La sua auto è finita contro un’altra che proveniva dalla direzione opposta, in prossimità della curva. Con lui c’era la madre, Miranda Mondelli, 66 anni, ancora ricoverata all’ospedale di Udine, mentre è rimasto illeso il conducente dell’altro veicolo, un 31enne di nazionalitá romena. 

Il cuore di Andrea ha cessato di battere in serata nel reparto di Rianimazione. Viveva nella frazione di Segnacco e faceva il restauratore d’auto. Una decina d’anni fa la sorella Rossella aveva perso il controllo della sua auto finendo contro un albero proprio poco piú avanti dell’incidente di questo pomeriggio.

(Visited 5.531 times, 1 visits today)

Note sull'autore