Bussano ripetutamente sulle finestre senza motivo, paura a Colugna

Paura a Colugna per un ignoto che infastidiva i residenti.

Bussava ripetutamente sulle persiane di una casa e suonava con insistenza al citofono. Il fatto è accaduto a Colugna, vicino a Tavagnacco nella serata del 1 aprile, quando un’ignota persona si è presentata sotto la casa di un residente ed ha iniziato a suonare violentemente e ripetutamente il citofono e bussare alle finestre.

Il proprietario, convivente assieme alla compagna, ha ripreso più volte l’uomo, intimandolo ad andarsene, ma di fronte al diniego, ha chiamato immediatamente i carabinieri, i quali, giunti sul posto, non hanno riscontrato la presenza di nessuna persona, segno evidente che l’ignoto se ne fosse già andato.

Condividi l'articolo