Controlli a tappeto in zona stazione a Udine, straniero sorpreso con la droga

I controlli della Polizia in zona stazione a Udine.

Pomeriggio di controlli a tappeto nella zona ferroviaria di Udine. A condurli sono stati la Polizia ferroviaria e il personale della Questura di Udine.

L’attenzione si è dapprima concentrata su alcuni stabili dismessi in via Giulia, a pochi passi dallo scalo ferroviario, con l’ausilio dell’unità cinofila della Guardia di finanza di San Giorgio di Nogaro. In uno dei due edifici controllati, dove sono state rinvenute tracce di giacigli di fortuna, è stato sorpreso un cittadino algerino 29enne, denunciato per inottemperanza dell’ordine del Questore ad abbandonare il territorio nazionale. Il giovane è stato denunciato e munito di nuovo ordine.

L’attività si è poi spostata nella stazione ferroviaria. Qui sono state controllate 25 persone e un nigeriano, in possesso di 2.5 grammi di hashish, è stato segnalato amministrativamente. Lo stupefacente è stato sequestrato.

Gli agenti hanno anche elevato una sanzione per violazione al Daspo, una sanzione amministrativa legata alle normative anti Covid – una persona è stata sorpresa senza mascherina – e un’altra è arrivata per violazione del regolamento della polizia ferroviaria, visto che la persona interessata è stata sorpresa a sputare sui binari.

(Visited 228 times, 1 visits today)

Note sull'autore