La musica fuori orario costa cara a Vernasso, arrivata la multa

Sanzionata la festa delle valli.

Costerà caro un quarto d’ora di musica per la sagra di Vernasso. È stata notificata, infatti, una multa all’organizzazione per non aver rispettato il divieto di far rumore nel primo pomeriggio, per la precisione tra le 15 e le 15.15 nei giorni dell’ultima edizione della festa. In totale, bisognerà pagare mille euro.

L’ex sindaco di san Pietro e oggi presidente del comitato organizzatore, Tiziano Manzini, ha accolto con disappunto la notizia. In sua difesa si è schierato anche l’assessore regionale al Turismo, Sergio Emidio Bini, che ha criticato invece “chi agisce in maniera ottusa”.

(Visited 225 times, 3 visits today)

Note sull'autore