Una doppia stanza degli abbracci in allestimento nella casa di riposo di Tolmezzo

Le stanze degli abbracci nella casa di riposo di Tolmezzo.

Dopo il dolore e i lutti, la gioia e la speranza. Nella casa di risposo Luigi Scrosoppi di Tolmezzo è pronta a essere messa a disposizione la stanza degli abbracci, dove gli ospiti e i loro familiari si possono ricongiungere e salutare dopo un periodo di forzata lontananza.

L’emergenza coronavirus, infatti, costringe a mantenere un certo distanziamento, anche per non portare inconsapevolmente il Covid all’interno di strutture occupate da persone fragili come, appunto, le residenze per anziani. E così, seguendo uno schema già adottato in altre strutture, ecco che anche in Carnia c’è un luogo protetto dove rivedersi.

Ieri pomeriggio, la stanza degli abbracci è arrivata nella casa di riposo tolmezzina. “Nei prossimi giorni verrà collaudata e sistemata all’ingresso, inoltre ne arriverà anche una seconda – annuncia Fabiola De Martino, vicesindaco e assessore comunale alla Salute per il Comune di Tolmezzo -. Ringrazio ancora una volta e con tutto il cuore la direttrice Faggionato, il presidente Marzona e tutto tutto il personale della nostra Asp”.

(Visited 536 times, 1 visits today)

Note sull'autore