Con Innovalp Cramars dà voce ai territori dimenticati della montagna

Il 13 dicembre protagonista la cooperativa sociale di Tolmezzo.

Nelle terre alte e nelle aree interne del Paese l’innovazione è possibile, ma è necessario creare reti che coinvolgano popolazione, aziende e territorio. Perché la tecnologia, per generare innovazione, ha bisogno delle persone e di conoscenze capaci di mettere in pratica le idee. È questo il messaggio che porterà all’OpenForumDD, Innovalp, il Festival della Montagna ideato da Cramars, la cooperativa sociale di Tolmezzo impegnata per lo sviluppo locale in Carnia e nell’Alto Friuli.

“Eppure la democrazia c’è, il fermento sociale” è questo il titolo dell’intervento che domenica 13 dicembre alle 16.30 vedrà protagonista il team di Innovalp, durante la giornata dedicata alle Piccole e Medie Imprese dell’OpenForumDD, 16 giorni in diretta: proposte, dialoghi e strategie per il Paese di domani, l’iniziativa online promossa dal Forum Disuguaglianze e Diversità di cui Innovalp è partner di lungo corso.

“OpenForumDD, 16 giorni in diretta: proposte, dialoghi e strategie per il Paese di domani” è un evento digitale con 136 ore di diretta e più di 200 ospiti che si confronteranno attivamente su sedici priorità strategiche per il Paese come scuola, salute, casa, lavoro, aree interne, digitale, ambiente, imprese, pubblica amministrazione. Protagonisti di OpenForumDD saranno le storie, i luoghi e le persone introdotte da 16 membri del Forum Disuguaglianze e Diversità, tra cui il suo coordinatore Fabrizio Barca. Verranno quindi trasmessi in diretta dibattiti e dialoghi sulle proposte del ForumDD con l’obiettivo di innescare un circolo virtuoso e di riflessione che sappia indirizzare il Piano di Ripresa e Resilienza che l’Italia presenterà all’Unione Europea.

La giornata del 13 dicembre sarà dedicata al tema “Piccole e medie imprese. Accedere all’innovazione tecnologica” si inserisce l’intervento di Innovalp, che racconterà la propria esperienza in merito allo sviluppo di un’organizzazione di cittadinanza attiva, aprendo un dialogo e un confronto con tutti gli interlocutori dell’evento. Una testimonianza fondamentale che vuole dare voce ai territori dimenticati della montagna, per coinvolgere e influenzare l’opinione pubblica diventando un aggregatore di comunità, aprendo spazi di confronto con soluzioni a portata di mano. Per vivere il presente progettando un futuro radicalmente diverso. Ospiti della stessa giornata, figure di rilievo del panorama nazionale in molteplici settori: dal ministro del Miur Gaetano Manfredi al politico ed economista Romano Prodi, da Giovanni Brugnoli, vice presidente per il Capitale Umano di Confindustria, allo scrittore Gianrico Carofiglio.

Gli eventi verranno trasmessi in diretta sul sito e sulla pagina Facebook del Forum Disuguaglianze e Diversità, nonché sulla pagina Facebook della Cooperativa Cramars.

(Visited 497 times, 1 visits today)

Note sull'autore