Nuove nomine per la coop Cramars di Tolmezzo, Bonfiglioli vicepresidente

Il nuovo assetto della coop Cramars di Tolmezzo.

Il consiglio di amministrazione di Cramars, cooperativa per lo sviluppo sociale di Tolmezzo si rinnova con l’elezione all’unanimità di Annalisa Bonfiglioli, nuova vicepresidente. Novità anche tra i consiglieri visto che a Vanni Treu, vicepresidente uscente, e Sara Danelon si aggiunge Marco Candido. Confermata, invece, la carica di presidente a Stefania Marcoccio.

I profili dei nuovi arrivati.

Quarantun’anni e una laurea in storia, Annalisa Bonfiglioli dal 2010 è socia di Cramars, dove si è specializzata nel coordinamento dell’offerta formativa e nello sviluppo di progetti europei. Bonfiglioli ha anche partecipato attivamente all’ideazione e all’organizzazione di importanti iniziative tra cui Innovalp, il festival delle idee della montagna che, in tre edizioni annuali, si è posto l’obiettivo di far riflettere sulla dimensione antropologica e culturale della montagna, per far comprendere il contesto montano e scoprire da dove nasce la dicotomia esistente fra origine e destinazione di un territorio. Socio di Cramars dal 2016, Marco Candido è invece il responsabile amministrativo della cooperativa tolmezzina.

“La nomina di Annalisa, insieme a quella di Marco, apre le porte a un doveroso ricambio generazionale – spiega Stefania Marcoccio, presidente di Cramars, cooperativa che ha fondato nel 1997 insieme a Vanni Treu –. Accogliamo nel cda due professionisti che, seppure giovani, hanno maturato una lunga esperienza all’interno della nostra organizzazione e questo ci permetterà di godere di un cambio di visioni, sì, ma anche di mantenere un legame con la nostra identità e di dare continuità ai risultati ottenuti finora”.

(Visited 880 times, 1 visits today)

Note sull'autore