Il professor Bearzi torna a Cividale, sarà il preside del Paolino D’Aquileia

Nuovo incarico per il dirigente friulano.

Ora è ufficiale: Livio Bearzi, ex direttore del convitto de L’Aquila crollato durante il terremoto del 2009, tornerà a ricoprire un ruolo da dirigente scolastico. Sarà infatti il nuovo presidente dell’istituto tecnico agrario Paolino D’Aquileia di Cividale, dopo aver guidato il Centro provinciale istruzione degli adulti (Cpia) di Udine dall’anno scorso. Questa nuova nomina, però, segna il vero ritorno per Bearzi nel suo lavoro.

Il nome del preside, natio proprio di Cividale, compare nel decreto di conferimento degli incarichi ai dirigenti scolastici a partire dal primo settembre. Dopo la grazia ricetta dal presidente della Repubblica Mattarella, a seguito della condanna definitiva per la morte durate il sisma di tre ragazzi e i ferimento di altri due, ora si può festeggiare nuovamente. Un traguardo per cui Bearzi ha già ringraziato tutta la comunità per essergli stato accanto.

Esattamente un anno fa, l’allora consigliere regionale Piero Mauro Zanin presentò un’interpellanza alla Giunta per chiedere perch il preside non fosse ancora ritornato al suo lavoro di dirigente scolastico e come si intende agire nei confronti dell’Ufficio scolastico regionale per un suo reintegro nel più breve tempo possibile.

A febbraio di quell’anno, infatti, il giudice di sorveglianza del tribunale di Udine aveva autorizzato Bearzi a svolgere l’attività di dirigente scolastico presso il Cpia. Dopo più di otto mesi, però, l’Ufficio scolastico regionale non lo aveva ancora reintegrato nel suo ruolo. Oggi è tutt’altra storia.

(Visited 585 times, 1 visits today)

About the Author