Il Fvg si scopre terra di giovani agricoltori, imprese under 35 in crescita sul 2019

La crescita dei giovani agricoltori in Fvg.

Le imprese agricole condotte da under 35 in Friuli Venezia sono 800 (426 in provincia di Udine, 288 a Pordenone, 58 a Gorizia, 28 a Trieste), il 4% in più del 2019. “Un dato molto significativo negli anni della pandemia – commenta la delegata Coldiretti Giovani Impresa Fvg, Anna Turato – e che conferma la dinamicità di un settore capace di attrarre moltissimi giovani sia per fare una esperienza di lavoro come dipendenti, sia per esprimere creatività imprenditoriale“.

Le 800 aziende agricole avviate dai giovani in Fvg costituiscono il 6% di quelle totali nel settore in regione, che ammontano a 12.450.

In un contesto nazionale in cui l’agricoltura si colloca nelle prime posizioni per numero di nuove aziende under 35 nel 2020 (più di 6 mila su un totale di 55mila, +8% sul 2016, a fronte del -11% degli altri comparti), il Fvg conta poco meno di un migliaio di under 40 iscritti a Coldiretti (550 a Udine, 329 a Pordenone, 82 a Gorizia, 15 a Trieste). Numeri raccolti e raccontati nel Primo Rapporto sui Giovani in Agricoltura, volume che ha l’obiettivo di approfondire il ruolo che le nuove generazioni rivestono nel settore agricolo.

Coldiretti Fvg, con i suoi imprenditori giovani, lo presenterà domani, lunedì 6 dicembre alle 10 a palazzo Kechler in piazza XX Settembre a Udine, ospite per un confronto l’assessore regionale alle Risorse agroalimentari Stefano Zannier. “Sarà l’occasione per dibattere, tra l’altro, di sostenibilità, innovazione e Psr – anticipa Turato – e di altre tematiche che interessano i nostri iscritti”.

Condividi l'articolo