Le profumerie Douglas confermano i tagli, i negozi che chiuderanno in Fvg

Douglas Italia chiude in Fvg.

Douglas Italia chiuderà 128 punti vendita in tutta Italia. Lo ha formalizzato ai sindacati la direzione della catena di profumerie. Sarebbero coinvolti 457 lavoratori e la catena tedesca ha già disdettato la maggior parte dei contratti d’affitto dei negozi.

Sono cinque i negozi che chiuderanno i battenti in Friuli Venezia Giulia, uno nel territorio di Trieste e quattro in quello di Udine. Si ratta delle profumerie al centro commerciale le Torri d’Europa, a Udine in via Rialto, a Cervignano del Friuli, a Gemona dentro il centro commerciale Le Manifatture, mentre ha già chiuso quello al Città Fiera. La decisione è stata molto contestata dai sindacati dei lavoratori, in particolare Fisascat-Cisl, Filcams-Cgil e Uiltucs-Uil in assenza di un piano commerciale e tenendo in considerazione la proroga dei licenziamenti stabilita dal Decreto Sostegni al 31 ottobre 2021.

L’appello dei lavoratori (soprattutto lavoratrici) a rischio è rivolto ora ai clienti: il loro contributo ad acquistare i prodotti della catena direttamente in profumeria invece che online potrebbe salvare dei posti di lavoro.

Condividi l'articolo