La Slovenia torna a tremare per i contagi, nuovo lockdown e stretta ai confini

Nuovo lockdown generale in Slovenia.

Lockdown generale in Slovenia dal primo al 12 aprile e blocco ai confini con il Fvg. Non solo. Già da oggi, lunedì 29 marzo, sono stati intensificati i controlli ai confini ed è tornato l’obbligo della mascherina anche all’aperto.

La decisione è stata presa dal premier sloveno Janez Janša e i suoi ministri dopo aver sentito il parere del Comitato tecnico scientifico nazionale. La chiusura generalizzata sarà a partire da giovedì prossimo. Come riportano le agenzie di stampa, Janša si è detto consapevole delle difficoltà che una tale scelta comporta, ma le nuove misure sono necessarie per contenere la terza ondata di contagi.

Già in questi ultimi giorni di marzo verranno intensificati i controlli ai confini e reintrodotto l’obbligo di mascherina anche all’aperto, mentre l’amministrazione pubblica avrà qualche giorno di tempo per organizzare il lavoro interamente da remoto.

Condividi l'articolo