Fedriga alza la voce: “Basta con le stupidaggini. Bisogna vaccinarsi”

L’appello del governatore Massimiliano Fedriga.

Massimiliano Fedriga adesso alza la voce. Il governatore del Friuli Venezia Giulia mette a tutta dritta la barra e punta contro “le falsità sui vaccini”, “gli squadristi da tastiera” e “le stupidaggini” della pandemia. “È arrivato il momento della chiarezza – premette il presidente -. Qui non é in discussione green pass o non green pass, ma è il momento di dire con chiarezza come stanno le cose”. Uno: il vaccino c’è, funziona e ha pochissimi effetti collaterali. Due: comporta una forte riduzione del rischio e delle conseguenze in caso di contagio.

L’appello del governatore.

Tre: non ci si puó permettere di tornare alle situazioni dei mesi passati. “Bisogna partecipare alla campagna vaccinale”, l’appello accorato e netto quello fatto dal governatore, che alle minacce quotidiane sui social replica: “Non mi fate paura. Ho paura della pandemia, delle persone che si ammalano e dell’economia che torni a fermarsi”. 

L’obiettivo di Fedriga è chiaro: evitare che si torni a norme restrittive. “Non possiamo permettercelo. Basta fare danni all’economia e alla salute del territorio. Basta con le stupidaggini perchè qualcuno ci casca. L’idiozia non puó piú avere spazio. L’imbecillità non ha piú ragione di esistere”, conclude.

Condividi l'articolo