Via le mascherine al chiuso in Fvg, ma non da subito: l’ipotesi del governo

La cancellazione dell’obbligo di mascherina al chiuso in Fvg.

Da dopodomani, venerdì 11 febbraio, stop all’obbligo di indossare le mascherine all’aperto (salvo in caso di possibili assembramenti). E ciò varrà per tutta Italia, a prescindere dalla zona di rischio nella quale un territorio è collocato.

Un altro passo verso la normalità, ma che potrebbe non essere l’unico. L’ordinanza firmata nelle scorse ore dal ministro della Salute, Roberto Speranza, oltre a sancire l’abbandono dei dispositivi di protezione individuale negli spazi all’aperto, fissa anche al 31 marzo il limite temporale entro il quale indossare la mascherina al chiuso, in luoghi che non siano la propria casa. Una data che coincide con la più recente proroga dello stato di emergenza.

Ciò, comunque, non significa che dal 1° aprile sarà ufficiale l’abbandono delle mascherine in luoghi chiusi anche in Friuli Venezia Giulia. Ma all’orizzonte si vede qualche segnale ottimistico.

Condividi l'articolo