Da Villa Manin al museo sulla vita contadina, riaprono i musei del Friuli

I musei dell’Erpac.

Dopo quasi tre mesi tornano operativi i musei dell’Erpac (Ente regionale per il patrimonio culturale). In tutto il Friuli, il pubblico potrà riscoprire le collezioni delle sedi culturali, immergendosi nelle tradizioni e nelle nuove mostre.

Ecco le sedi museali aperte al pubblico:

  • parco e bookshop di Villa Manin a Passariano di Codroipo, dalle ore 9 alle ore 19
  • museo della Grande Guerra, della Moda dalle ore 9 alle ore 19 (chiusi il lunedì) e pinacoteca di palazzo Attems Petzenstein (dalle ore 10 alle ore 18) a Gorizia
  • museo della Vita contadina a San Vito al Tagliamento, dal martedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e nei weekend dalle 10 alle 18
  • museo dell’Emigrazione a Cavasso Nuovo, dal lunedì al venerdì su prenotazione e weekend con apertura regolare
  • Galleria d’arte contemporanea Luigi Spazzapan a Gradisca d’Isonzo, dal mercoledì alla domenica dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19.

Le aperture avverranno in tutta sicurezza, nel pieno rispetto delle regole indicate dagli avvisi e dal personale.

(Visited 190 times, 1 visits today)

Note sull'autore