A Santa Maria la Longa un murale per ricordare Ungaretti

L’inaugurazione al municipio.

Un murale sul palazzo municipale di Santa Maria la Longa per ricordare il poeta Giuseppe Ungaretti. L’opera è stata inaugurata proprio nel giorno in cui ricorrono i 50 anni dalla morte del poeta.

Realizzato dall’artista friulano Simone Mestroni, il murale riproduce sull’estremo lembo della facciata del palazzo un ritratto senile di Ungaretti e i versi della sua lirica più famosa “Mattina”, scritta proprio nel piccolo paese della bassa friulana il 26 gennaio 1917, durante il primo conflitto mondiale.

A 50 anni dalla morte di Ungaretti e quel suo rapporto speciale con il Friuli

Il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, è intervenuto all’inaugurazione nella sua prima partecipazione ad un evento pubblico dall’inizio della pandemia.

L’opera, presentata nei tratti storico-culturali dallo scrittore Angelo Floramo, si inserisce in un progetto di valorizzazione turistica con cui il Comune intende riportare alla memoria il passaggio attraverso il proprio territorio di numerosi artisti e scrittori del Novecento.

(Visited 1.261 times, 1 visits today)

Note sull'autore