Il Fvg regione “rossa”, è ad alto rischio secondo il monitoraggio Gimbe

Il Fvg tra le regioni ad alto rischio per la Fondazione Gimbe.

Il Friuli Venezia Giulia è tra le cinque regioni italiane ad alto rischio per l’aumento della diffusione del Covid. È il risultato del monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe, che ha appena aggiornato il grafico di relazione tra incidenza per 100.000 abitanti e incremento percentuale dei casi.

Sfruttando i dati del Ministero della Salute, Gimbe costruisce dei grafici che fotografano l’andamento della pandemia da coronavirus. A inserire il Fvg fra i territori più a rischio è l’incremento percentuale dei casi nell’ultima settimana, quella dal 4 all’11 gennaio, che in regione è poco sotto al 10%. Questo valore indica la velocità di crescita dei nuovi contagi.

Un aumento considerevole che pone il Fvg tra le regioni “rosse” (da non confondere, però, questa classificazione con quella dei Dpcm del governo) assieme a Sicilia, Marche, Emilia Romagna e Veneto.

(Visited 2.420 times, 1 visits today)

Note sull'autore