Stop al lockdown per gli ospiti delle case di riposo in Fvg, la proposta al governo

La riapertura alle visite delle case di riposo in Fvg.

“Aprire uno spiraglio in quello che possiamo definire come il ‘lockdown degli affetti’. È questo l’intento di una posizione che vogliamo portare avanti con il governo per consentire un primo accesso a parenti e visitatori nelle diverse residenze sanitarie per anziani”. A sottolinearlo è stato il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, a margine della riunione odierna della Conferenza delle Regioni e Province autonome, da lui presieduta.

“Oggi abbiamo approvato un documento di proposte relativo proprio alle modalità di accesso e di uscita di ospiti e visitatori presso le strutture residenziali della rete territoriale – ha spiegato Fedriga -. Abbiamo inviato questo contributo al Presidente del Consiglio Mario Draghi, al ministro della Salute Roberto Speranza e al Ministro degli Affari Regionali e le autonomie, Maristella Gelmini e abbiamo chiesto al Governo anche di modificare la norma del Dpcm del 2 marzo 2021, confermata nel Decreto Legge 52 del 2021, che attualmente non rende possibile l’accesso, sia pure in condizioni di sicurezza, ai visitatori”.

“Credo che sia giunto davvero il momento – ha concluso Fedriga – di fare un passo in avanti per permettere alle famiglie in condizioni di massima sicurezza di tornare a rivedere con la frequenza necessaria i propri cari”.

(Visited 474 times, 1 visits today)

Note sull'autore