Gli studenti dell’Isis di Gemona realizzano il book della Design Week

Gli studenti dell’Isis di Gemona realizzano il catalogo ufficiale.

Gli studenti dell’Isis D’Aronco di Gemona realizzeranno per Udine Design Week il book riassuntivo di tutta l’edizione 2021 della manifestazione. Il progetto è stato presentato nel corso del convegno, svoltosi in modalità online sotto forma di webinar, organizzato per parlare di design, scuola e delle nuove sinergie che si creano grazie alla manifestazione guidata da Anna Lombardi.

A portare i saluti dell’istituto ci ha pensato il dirigente Pierlugi Fiorentini, paragonando l’attività di unione tra i mondi di lavoro e scuola nell’ambito di Udine Design Week a quella che 100 anni fa in Germania si instaurò nella scuola del Bauhaus, dove a insegnare design, grafica e architettura erano chiamati tecnici e artisti, e le commesse provenivano da realtà esterne.

Il tema della sostenibilità, affrontato nell’edizione 2020, è il filo conduttore che porta Udine Design Week anche nel 2021. Ogni anno ai partecipanti è proposta una riflessione sulle tendenze in atto nella società, studiate insieme ad Antonella Bertagnin, da sempre impegnata in questa ricerca nel mondo della moda. Diversi gli interventi che si sono susseguiti nel corso del convegno, da Marianna Fantoni, technical director office, partitions and acoustic panelling division Fantoni a Virginio Briatore, filosofo del design, passando per Daniel Amoroso, il graphic designer Massimo Cum e alcuni studenti che hanno lanciato il progetto per UDW21, iniziato con lo studio del logotipo “semplicità complesse” componendo intrecci e fusioni tipografiche per comunicare visivamente il significato di questi due termini.

I ragazzi hanno simulato di lavorare come uno studio di progettazione grafica progettando il catalogo istituzionale di Udw in ogni suo aspetto, layout, copertina, disposizioni di testi e immagini. Il book verrà pubblicato in versione digitale, ma sarà anche stampato e veicolato tramite la rivista d’arredo, tutta made in Friuli, Vistacasa.

(Visited 1.863 times, 1 visits today)

Note sull'autore