Dialogo, musica e laboratori, a Gemona domenica arriva “GenerAzioni sostenibili”

L’iniziativa GenerAzioni sostenibili a Gemona.

Una giornata all’insegna dell’incontro e del dialogo tra ragazzi e giovani, della tutela dell’ambiente, della creatività individuale e di gruppo. È “GenerAzioni Sostenibili”, l’evento ideato da un gruppo di giovani del Gemonese con il supporto di numerose organizzazioni: il Centro Servizi Volontariato del Friuli-Venezia Giulia, il Coordinamento Territoriale d’Ambito (Cta) dell’Alto Friuli e il Coordinamento delle Associazioni Culturali e di Volontariato Sociale di Gemona, con la partecipazione di PrimaCassa Credito Cooperativo Fvg e il patrocinio del Comune di Gemona del Friuli.

L’iniziativa si svolgerà domenica 4 luglio, dalle 10 alle 22, nel “Parco del Drago” di via Dante a Gemona. “Il coronavirus ha avuto un forte impatto anche sul volontariato locale, spesso stravolgendo piani e programmi delle associazioni – spiegano i referenti del Cta -, ma non ha soffocato la motivazione del gruppo di giovani che da oltre tre anni pensa, progetta e organizza iniziative per altri giovani, con il sostegno del Cta».

L’evento si articolerà in tre momenti: la mattinata dedicata al “lavoro sul campo”, il pomeriggio ai laboratori, la serata alla musica. Il ritrovo è previsto alle 10 nel Parco: da quell’area i partecipanti, guidati dai volontari del Circolo Legambiente della Pedemontana Gemonese, si sposteranno lungo la pista ciclabile per una passeggiata ecologica, con attività di raccolta dei rifiuti e di riqualificazione dell’area del Centro Studi. I lavori termineranno alle 12.30. Alla passeggiata potranno partecipare ragazzi a partire dagli 11 anni, fino a un massimo di 15 iscritti.

Dalle 14.30 alle 18.30, sempre nell’area verde, ragazzi e giovani potranno scegliere uno tra i tanti laboratori proposti da numerose realtà locali: laboratori con materiali riciclati a cura del Gruppo Scout AgesciGemona 1 (a partire dagli 8 anni, 15 posti disponibili); laboratorio «Il mosaico del riuso: da rifiuto ad opera d’arte» a cura del Centro di riuso Maistrassâ (a partire dai 13 anni, 10 posti disponibili); due laboratori di economia sostenibile a cura di PrimaCassa in collaborazione con Confcooperative FVG e con il contributo di FondoSviluppo FVG Spa (un laboratorio per ragazzi da 10 a 14 anni, 15 posti disponibili; un laboratorio per giovani da 15 a 19 anni, 15 posti disponibili); laboratorio «Natura viva: graffiti writing» a cura dell’Associazione Bravi Ragazzi (a partire dai 15 anni, 5 posti disponibili). Dalle ore 14.30 alle ore 16.00 sarà attivo anche il laboratorio «Ricicla, riusa, suona» a cura dell’APS Ri:play (a partire dai 13 anni, 10 posti disponibili).

Due concerti animeranno il Parco nel tardo pomeriggio e nella serata: alle ore 18.30 si esibiranno Les Tambours de Topolò, alle ore 20 il gruppo Il Mercatovecchio.

Per partecipare all’evento e per scegliere i laboratori è obbligatorio iscriversi tramite il form disponibile al link https://forms.gle/MB1v7Qo7oC4sjzja6.

In caso di maltempo l’evento sarà annullato. La progettazione dell’iniziativa, svoltasi non senza difficoltà nel corso degli ultimi mesi, con riunioni a distanza e continui scambi tramite canali digitali, si è sviluppata nell’ambito del progetto di promozione del volontariato e della partecipazione giovanile avviato dal Cta nel 2018-2019 con l’evento “Tutto comincia se lo vuoi” svoltosi ad Artegna il 21 febbraio 2019 e proseguito nel corso del 2019-2020 con la progettazione dell’evento “FantatStories” previsto per il 24 aprile 2020 e annullato a causa delle restrizioni connesse alla pandemia.

Per ulteriori informazioni su “GenerAzioni Sostenibili” è possibile scrivere all’indirizzo altofriuli@cta.fvg.it.

(Visited 806 times, 1 visits today)

Note sull'autore