Il cagnolino le scappa, lei lo insegue ma viene travolta dal treno: muore a 64 anni a Gemona

La morte di una donna investita da un treno a Gemona.

Una tranquilla passeggiata con il proprio cagnolino si trasforma in tragedia. È accaduto nel pomeriggio di ieri a Gemona, dove una donna è stata investita e uccisa sui binari da un treno in transito.

Erano circa le 19 quando si è verificato l’incidente fatale. Vittima una 64enne di Gemona, Rita De Crignis, che nel tentativo di “recuperare” il suo cane mentre si trovava in via Brondani non si è accorta dell’arrivo del convoglio.

Il macchinista del treno ha subito azionato il freno d’emergenza, lanciando l’allarme. Sul posto, sono prontamente accorsi i sanitari del 118, assieme ai vigili del fuoco del distaccamento di Gemona e uomini della Polfer per i rilievi.

Troppo gravi le ferite riportate dall’urto: per Rita De Crignis non c’è stato nulla da fare. La linea ferroviaria Gemona-Sacile è rimasta interrotta fino alle 21. Grande cordoglio nella cittadina pedemontana per questo tragico episodio.

(Visited 2.757 times, 1 visits today)

Note sull'autore