Il primo liceo sbarca a Palmanova, il linguistico nella città stellata

Il nuovo liceo linguistico di Palmanova.

Dal prossimo anno scolastico, all’Einaudi-Mattei di Palmanova (Isis Bassa Friulana) partirà l’indirizzo di Liceo linguistico. Sarà il primo liceo attivo nella città stellata. Le iscrizioni sono aperte dal 4 gennaio. Questo nuovo percorso scolastico consentirà agli studenti di studiare tre lingue straniere: inglese, tedesco, francese o spagnolo.

Questa attivazione è stata possibile grazie alle Giunta regionale che ha approvato, su proposta dell’Assessore all’Istruzione e Formazione, Alessia Rosolen, l’aggiornamento del “Piano di dimensionamento della rete scolastica e della programmazione dell’offerta formativa nel Friuli Venezia Giulia per l’anno scolastico 2022-2023”.

Il prossimo 15 gennaio sarà organizzato un evento informativo, aperto al pubblico, durante il quale verrà presentato a ragazzi, genitori e insegnanti il nuovo percorso formativo formativo.

Soddisfatto il sindaco Giuseppe Tellini: “Una decisione che premia la vocazione turistica di Palmanova. Specializzare i ragazzi nella cultura e nelle lingue straniere, li aiuterà a trovare ampi sbocchi professionali in un mondo sempre più connesso e in una realtà locale che si sta aprendo a turisti internazionali. Grazie al fatto di trovarsi al crocevia di tre città Unesco, la sede di Palmanova offre così l’occasione di contribuire a promuovere il patrimonio artistico e culturale regionale e locale”.

“Crediamo molto in questa scelta – aggiunge l’assessore comunale alla formazione, Simonetta Comand-: un liceo linguistico forma professionalità che sanno affrontare e plasmarsi allo sviluppo turistico e storico-culturale, commerciale e del terziario, permettendo anche l’approfondimento con la prosecuzione degli studi universitari”.

Attualmente sono già attivi all’Istituto Tecnico e Professionale Economico “Einaudi” – “Mattei” di Palmanova, gli indirizzi ITE Relazioni Internazionali per il Marketing, ITE Amministrazione Finanza e Marketing, IPSSCSS Servizi per la Sanità e Assistenza Sociale e IPSSCSS Servizi Commerciali. A questi si unirà ora il Liceo Linguistico.

“Il Liceo Linguistico soddisfa perfettamente l’esigenza di ammodernamento culturale e di proiezione internazionale dell’identità storica e culturale da valorizzare in un sistema integrato e dinamico di collaborazioni – commenta il dirigente scolastico Oliviero Barbieri -. L’innovazione vivrà accanto al corso in Relazioni Internazionali per il Marketing, che già prevede lo studio di 3 lingue straniere, creando un campus linguistico ampio e moderno al servizio del territorio

Per fornire molteplici e nuove opportunità di apprendimento e di sviluppo delle competenze tecnico-linguistiche, il curriculum del Liceo Linguistico prevede attività di scambio culturale con scuole partner in diversi Paesi europei. I numerosi progetti Erasmus, in cui l’Istituto è coinvolto, hanno contribuito, nel tempo, a instaurare solide relazioni internazionali che ora divengono strategiche. L’Istituto è già da anni sede di esami per il conseguimento della Certificazione Linguistica di cui al Quadro Europeo di Riferimento.

Condividi l'articolo