Tra turismo ed eventi Palmanova va in contro tendenza e aprono nuovi negozi

Il bilancio di Palmanova.

Il bilancio 2021 è positivo. In 12 mesi la differenza tra chiusure e nuove aperture è di +13 attività commerciali presenti a Palmanova. Per il commercio in sede fissa, alle 5 chiusure si contrappongono 6 aperture, nel commercio elettronico e altre forme di vendita si registrano 5 aperture, nel commercio all’ingrosso altre 3. Alcune sono nuove aziende, altre ampliamenti di attività già consolidate.

Ha aperto una nuova attività di accoglienza turistica e due pubblici esercizi (uno di questi dopo un lungo periodo di sospensione), si sono confermate anche due attività stagionali. Tra le attività artigianali (parrucchieri, estetisti, tatuatori) all’Ufficio commercio del Comune di Palmanova sono state registrate due aperture e una chiusura. In totale nella città stellata, sono attive circa 200 attività commerciali, escluso il mercato settimanale che comprende altre 80 aziende.

Il vicesindaco e assessore alle attività produttive Francesco Martines: “Nonostante le difficoltà del momento, il settore regge, anzi si amplia, modificandosi alle mutate richieste del mercato. Il futuro sta nella specializzazione, nell’offrire prodotti particolari, unici e di qualità. 

Palmanova si conferma centro di attrazione commerciale per tutto il territorio circostante. I tanti eventi che si svolgono in città (uno ogni tre giorni, in media), lo sviluppo turistico verso cui in questi anni stiamo fortemente lavorando, il riconoscimento UNESCO, la presenza fissa e straordinaria del mercato (anche in periodo pandemico) sono fattori che convogliano gente in città e ne mantengono una forte attrattività. Questo porta imprenditori a stabilirsi qui, investendo su Palmanova, vedendo nella città stellata un futuro e un concreto progetto di sviluppo”.

E conclude Giuseppe Tellini, sindaco di Palmanova: “Il nostro compito, come Amministrazione, è quello di dare continuità al processo di crescita cittadina. Mantenendo un dialogo stretto con imprenditori e cittadini, dobbiamo incrementare ancora l’offerta turistica favorendo così la nascita di strutture ricettive, bar e ristoranti, attività commerciali. Palmanova è unica nel mondo, come l’UNESCO ha sancito, e questa unicità deve essere la forza trainante del suo futuro sviluppo”.

(Visited 923 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore