Il prof di Tarvisio Pagano racconta le ragioni del cuore nel suo nuovo romanzo

“La ragione del cuore” dell’autore napoletano che vive a Tarvisio.

In paese tutti lo conoscono come “il prof”. Maurizio Pagano, nato a Napoli, insegna e vive a Tarvisio, sua seconda casa e luogo del cuore. Ed è da qui che ha scritto il suo nuovo romanzo, uscito ora per Capponi editore, “La ragione del cuore”.

Il volume è un romanzo d’amore, raccontato dal punto di vista maschile, attraverso il quale l’autore indaga con passione e delicatezza un sentimento che siamo abituati ad ascoltare dalla voce delle donne.

La trama.

La storia di Max e Gemma ha inizio negli anni ‘90 a Napoli. Entrambi giovani, lei di qualche anno più grande. I due si conoscono nel supermercato in cui lavorano. Max si innamora perdutamente della ragazza e, benché timido e impacciato, riesce a ritagliarsi un piccolo spazio nel suo cuore, pur sapendo che lei è ancora tormentata da un vecchio amore. Quando sembra che stia sbocciando un sentimento più importante, però, è costretto a partire per il servizio militare. Si rivedranno soltanto dopo molti mesi.

Il racconto si sposta poi nel 2017. Max ha 47 anni e lavora a Genova. Una mattina di maggio arriva a Napoli e tira giù dal letto il suo miglior amico, Marco, per raccontargli la storia di quell’amore antico e mai sepolto. Il suo racconto è dettagliato e tormentato. Viene rivelata, così, una storia di allontanamenti e ritorni. Vite che si sono perse di vista per poi ritrovarsi. Una storia d’amore e di scelte dolorose.

Un romanzo vibrante ed emozionante, scritto con trasporto. Pagano disorienta e commuove, con una narrazione che tiene il lettore incollato fino all’ultima pagina.

(Visited 1.192 times, 1 visits today)

Note sull'autore