A Tavagnacco riparte “Ven Cun No”, il progetto dedicato alle persone in difficoltà

Il progetto “Ven Cun No” a Tavagnacco.

Riparte “Ven Cun No“, l’iniziativa promossa dalla cooperativa Hattiva Lab Onlus per disabili e persone svantaggiate. Il progetto, realizzato in collaborazione con il comune di Tavagnacco, coinvolge 20 persone e prevede attività continuative e non per persone in difficoltà o con disabilità.

Le attività si svolgono di giovedì mattina a settimane alterne nel centro civico della frazione di Branco di Tavagnacco. Oltre a gite organizzate e laboratori espressivi, a gennaio è partito il progetto “Prim’Hattori“, che ha visto la partecipazioni di molti volontari e permette alle persone coinvolte di intraprendere un cammino conoscitivo ed educativo.

 

 

Condividi l'articolo