Schiamazzi, musica ad alto volume e alcol ai ragazzini, chiuso un bar a Tricesimo

Il provvedimento del questore per il bar di Tricesimo.

Attività sospesa per 15 giorni per il bar Pecora Nera di Tricesimo. Nel tardo pomeriggio di ieri 23 luglio, gli agenti della Questura di Udine hanno notificato al titolare del locale la sospensione. Diverse sono state le segnalazioni e gli interventi effettuati dalla forze di polizia nell’ultimo periodo per schiamazzi, persone moleste, musica ad alto volume, somministrazione oltre gli orari di apertura, con grave disagio dei residenti.

Nel gennaio scorso il titolare era stato anche sanzionato per violazione della normativa anticovid, con chiusura dell’attività per tre giorni. La sera del 21 luglio scorso poi, gli agenti della Questura, durante un controllo, hanno accertato che, tra i numerosi avventori, ad almeno tre minori erano stati somministrati alcolici.

Al gestore quindi, oltre alla contestazione dell’illecito amministrativo, è stato oggi notificato il provvedimento di sospensione della licenza per 15 giorni a tutela della moralità, il buon costume, la salute e la sicurezza dei cittadini.

(Visited 918 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore