La figlia gli “regala” la cucina senza pagarla: denuncia per il padre

Denunciato per il reato di ricettazione a Udine.

Un 75enne di Chioggia (Venezia) aveva posto in vendita “on line” lo scorso dicembre una cucina componibile. Una ragazza di 22 anni, con precedenti di polizia, senza fissa dimora, con artifizi e raggiri, era riuscita a farsela consegnare senza effettuarne il pagamento, facendo poi perdere le proprie tracce. L’episodio era stato denunciato dall’anziano alla fine del 2020 alla stazione dei carabinieri di Chioggia Sottomarina.

I carabinieri di Udine, al termine di una perquisizione domiciliare delegata a suo tempo dalla Procura di Venezia, sono riusciti a rintracciare la cucina e hanno deferito in stato di libertà per il reato di “ricettazione” un 46enne pregiudicato residente in città, padre della ragazza. L’uomo è stato trovato, infatti, in possesso proprio della cucina componibile, del valore di 1.000 euro circa. Il materiale è stato sottoposto a sequestro, in attesa della successiva restituzione all’avente diritto.

(Visited 2.807 times, 1 visits today)

Note sull'autore