Selfie in piazza a Udine con Dario Zampa per tenere viva l’identità friulana

Il selfie organizzato in piazza a Udine.

Per non dimenticare. A 46 anni dal sisma che ha sconvolto il Friuli, Maico lancia un’iniziativa per riaffermare l’identità friulana e lasciare una traccia. A partire da lunedì 9 maggio e per tutti i lunedì fino alla fine del mese, nella sede di Maico in piazza XX Settembre, dalle 9.30 alle 12, sarà possibile farsi un selfie con il noto cantautore friulano Dario Zampa e ricevere una cornice per conservare questo ricordo.

“E’ un’iniziativa per mantenere viva la nostra friulanità e la nostra lingua – spiega Zampa – e non a caso è stato scelto l’anniversario del terremoto. Personalmente – racconta – non ho bei ricordi di quei momenti, ma dopo il sisma che ci ha colpiti, l’immagine dei friulani è cresciuta e si è rafforzata. E’ uscito il nostro carattere, la serietà e la volontà di ricominciare. Ora dobbiamo riaffermare questa nostra identità e tenerla viva”.

Condividi l'articolo