Fuggiva da Udine, arrestato in Spagna: era tra i 100 latitanti italiani più pericolosi

Il latitante scortato dalla polizia spagnola e italiana

Era in fuga da maggio.

La polizia di stato, insieme ai colleghi spagnoli, ha catturato ad Alicante un 45enne italiano, destinatario di un mandato di arresto europeo ed inserito in Italia nella lista del ministero dell’Interno dei 100 latitanti di maggiore interesse.

I poliziotti del servizio centrale operativo e della squadra mobile della questura di Udine, col coordinamento del servizio per cooperazione internazionale hanno così rintracciato Paolo Stellacci.

L’uomo era ricercato dal 9 maggio, per scontare 18 anni di reclusione per il cumulo di pene relativo a dodici condanne, disposte dai tribunali di Udine, Verbania, Novara, La Spezia, Roma, Velletri, Trieste e Imperia per fatti occorsi fra il 2005 ed il 2015.

Nelle varie sentenze, i reati che sono stati contestati al ricercato sono stati quelli di violenza sessuale, calunnia, appropriazione indebita, truffa aggravata e ricettazione.

(Visited 181 times, 1 visits today)

Note sull'autore