Due nuovi defibrillatori per San Giovanni al Natisone

Installati due defibrillatori.

Considerato l’aumento del tasso di sopravvivenza legato all’uso della defibrillazione precoce ad accesso pubblico nei casi di arresto cardiaco, l’amministrazione comunale ha deciso per l’installazione di due apparecchi defibrillatori.

I defibrillatori.

La spesa prevista per questo intervento non supererà i 5.000 Euro. I defibrillatori saranno di marca “Samaritan“, con una garanzia prevista di otto anni. Sono completi di una borsa per il trasporto e verranno custoditi all’interno di una teca allarmata. Le revisioni saranno annuali, con un cambio delle batterie delle piastre ogni quattro anni.

Verranno ubicati nelle zone di maggior afflusso cittadino, così da sveltire i soccorsi in caso di attacchi cardiaci.

(Visited 97 times, 1 visits today)

Note sull'autore