Il Giro d’Italia fa tappa a Udine, le modifiche alla viabilità cittadina

A Udine in occasione del Giro d’Italia modifiche alla viabilità.

Il Giro d’Italia arriva a Udine e la viabilità in città subisce alcune modifiche. In occasione della partenza della 16esima tappa, martedì 20 ottobre, a partire dalle 8.30 fino al termine del passaggio dei ciclisti, sarà istituito il divieto di transito nelle vie coinvolte dal percorso di gara, ovvero Manin, Libertà, Vittorio Veneto, Gorghi, Crispi, Garibaldi, Del Gelso, Poscolle, Volpe, Micesio, Diacono (lato Sud), di Toppo, Osoppo, Volontari della Libertà, Chiavris, Tricesimo, rotatoria donatori di sangue, Tricesimo, rotatoria donatori di sangue, Tricesimo, rotatoria Là di Moret, Cividina (da viale Tricesimo a via Molin Nuovo, nonché in tutte le strade che conducono all’itinerario. In questa fascia oraria,il Comune di Udine invita quindi i cittadini a ridurre il più possibile gli spostamenti in auto.

Dalle 7 alle 11, inoltre, sarà istituito il divieto di sosta temporaneo, eccetto autorizzati per ogni categoria di veicoli, nelle vie Manin, Vittorio Veneto, Crispi, Garibaldi, del Gelso, Volpe, Micesio, Diacono, di Toppo (lato Sud), Volontari della Libertà, Chiavris e Tricesimo. Chi risiede o i frontisti delle vie interessate dalle limitazioni potranno comunque circolare compatibilmente allo svolgimento dell’evento.

Le limitazioni alla viabilità inizieranno già a partire dalle 18 di domenica 18 ottobre fino alla stessa ora del 20 ottobre nell’area del centro storico, di piazza Patriarcato e di via del Maglio, per consentire il montaggio e la rimozione delle strutture.

(Visited 16.017 times, 1 visits today)

Note sull'autore