L’edilizia guarda al futuro, gli operatori si formano con gru ed escavatori virtuali

Alla fiera della Casa Moderna di Udine presente lo stand del Cefs.

Far conoscere l’edilizia del futuro e coinvolgere nuove leve in un settore che attrae investimenti e risorse ma che è alla ricerca di tecnici e maestranze da impiegare per un lavoro sicuro e appagante. Sono questi gli obiettivi alla base della presenza, al padiglione 6 della Fiera di Udine per la 68° edizione di Casa Moderna, dello stand del Centro Edile per la Formazione e Sicurezza.

“Ci siamo voluti mettere in gioco – sottolineano Angela Martina e Claudio Stacul, rispettivamente presidente e vicepresidente del Cefs Udine – convinti che, in un mondo in continuo cambiamento, il settore delle costruzioni possa essere protagonista nello sviluppo economico ed essere all’avanguardia per cogliere le sfide delle nuove tecnologie“.

Il gruista e l’escavatorista virtuale dell’anno.

Già nel primo weekend della fiera che, lo ricordiamo, aprirà dal 2 al 10 ottobre, lo stand del Cefs catalizzerà l’attenzione dei visitatori della più importante fiera del Friuli Venezia Giulia attraverso una fitta serie di incontri, corsi, dimostrazioni e iniziative.

Si comincerà sabato 2 ottobre, alle ore 10, con le selezioni per il concorso “Il gruista virtuale dell’anno”. Per la competizione, ma anche per chi volesse durante tutta la fiera visionarlo e provarlo, verrà utilizzato il simulatore macchine da cantiere Vortex Edge, primo in Italia, di cui si è dotato il Cefs. Si tratta di una stazione di lavoro virtuale per imparare a “guidare” attrezzature da cantiere come gru, escavatore e pala meccanica. Uno strumento di apprendimento in più per le nuove leve del comparto delle costruzioni, ma anche un ausilio per le imprese del territorio, che possono utilizzarlo per aggiornare le competenze delle risorse umane già impiegate. Finale e premiazioni del “gruista virtuale dell’anno” alle ore 16 di domenica 3 ottobre.

Da segnalare ancora il recruiting day di sabato 2 e domenica 3 ottobre, alle ore 10.30 e a seguire durante tutta la settimana con un corner dedicato, e dei seminari specifici.

Sabato 9 e domenica 10 ottobre alle ore 10, ci sarà poi la selezione per il concorso “l’escavatorista virtuale dell’anno” prima del Gran finale di domenica 10 ottobre, alla presenza delle autorità, tra cui l’assessore regionale al Lavoro, formazione e istruzione, Alessia Rosolen, e il direttore nazionale dell’Ance, Massimiliano Musmeci con l’inaugurazione del simulatore e la premiazione dei finalisti del concorso l’Escavatorista virtuale dell’anno.

(Visited 462 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore