La storica fiera di Santa Caterina torna a Udine, come cambierà la viabilità

Il ritorno della fiera di Santa Caterina a Udine.

Stanno per tornare le giostre di Santa Caterina a Udine. Quest’anno, l’attesissimo Luna Park autunnale, legato alla più antica fiera cittadina, si posizionerà come ormai da tempo in piazza Primo Maggio da sabato 30 ottobre al 14 novembre.

Se le carovane dei giostrai si posizioneranno al parcheggio dello Stadio Friuli, le attrazioni torneranno a posizionarsi lungo l’ellisse cittadina. Per questo motivo, già a partire da martedì 26 entreranno in vigore le limitazioni al traffico veicolare. Limitazioni che dureranno fino al 16 novembre.

Le novità per gli automobilisti.

Nello specifico, dalle 00.00 del 26 ottobre alle ore 24 del 16 novembre in piazza Primo Maggio sarà istituito il “Divieto di sosta temporaneo 0-24” per ogni categoria di veicolo, in tutte le aree di sosta (meglio identificate in loco) in adiacenza dell’ellisse centrale tra l’area di sosta a fianco del “Bar Beethoven” e la “Collinetta del Conservatorio”; l’area di sosta di fronte all’Ex Aiat e il chiosco “Steet Food” fronte Basilica B.V. delle Grazie; e l’area di sosta di fronte all’Ex Aiat e l’impianto semaforico presente all’intersezione con il viale Della Vittoria. Sarà inoltre istituito il “Divieto di transito” per ogni categoria di veicoli lungo la bretellina adiacente l’ellisse di fronte ai giardini Loris Fortuna, pertanto i veicoli proseguiranno diritti e potranno svoltare a sinistra all’intersezione semaforica; e lungo la bretellina adiacente l’ellisse lato chiosco “al Castello”, pertanto i veicoli proseguiranno diritti e potranno svoltare a sinistra all’altezza di palazzo Cappellani.

Saranno realizzate una corsia di marcia, a tratti delimitata ed evidenziata a mezzo transenne e/o new jersey bicolori, lungo tutta la piazza e una corsia di uscita dal parcheggio a raso presente sul lato sud-ovest che, in corrispondenza dell’immissione nel flusso di marcia principale, avrà l'”Obbligo di dare precedenza e di svoltare a sinistra”. L’attraversamento pedonale posto fronte la scalinata dell’Istituto Stellini verrà chiuso all’altezza del marciapiede e i flussi pedonali deviati verso nord (al successivo attraversamento pedonale posto a circa 50 metri). Lungo tutta la piazza sarà in vigore il “Limite massimo di velocità 30 km/h”.

Il ritorno dopo un anno di stop.

A ritornare in piazza Primo Maggio non saranno solo le giostre. Anche le bancarelle della tradizionale Fiera di Santa Caterina torneranno a Udine, da giovedì 25 a domenica 28 novembre, dopo che lo scorso anno, non senza polemiche, il sindaco aveva deciso con un’ordinanza di annullare la fiera a causa della pandemia. Uno stop che oltre alla fiera aveva investito anche il Luna Park costretto a saltare la tappa udinese.

(Visited 5.681 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore