Patente ritirata al presidente della Gsa Pedone: “Sono in cura, farò ricorso”

Alessandro Pedone (a sinistra)

Il fatto.

Doveva essere un normale controllo stradale di routine per Alessandro Pedone, presidente della squadra di basket Gsa Apu di Udine, ma si è rivelato alla fine un grosso problema. 

Era alla guida della sua Ferrari, quando è stato fermato nella notte tra sabato e domenica in piazzale XXVI luglio dalla polizia. Gli agenti gli hanno fatto fare l’alcoltest e Pedone è risultato positivo. Come lui stesso ha dichiarato agli agenti, però, non avrebbe bevuto prima di mettersi alla guida, bensì sarebbe l’effetto di un medicinale per gastrite e tosse.

Non avendo con sé il documento che certificava la cosa, gli è stata ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza. Ora il numero uno del basket udinese avrà un mese di tempo per consegnare la certificazione. 

(Visited 972 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Seguici su Facebook