Il sogno dei ragazzi del Volta, in un’area abbandonata un Centro ricreativo giovanile

Progetto far crescere i giovani imprenditori culturali a Udine.

Un innovativo progetto di simulazione d’impresa con il quale i giovani hanno immaginario di recuperare e gestire un’area dismessa della città di Udine per farne un centro ricreativo per i giovani.

È “Millemodidi”, l’impresa simulata costituita dagli studenti della classe 3a dell’indirizzo sportivo dell’istituto Volta di Udine. Un percorso durante il quale si sono cimentati nella predisposizione di un business plan e uno statuto che simulavano in tutto e per tutti quelli di una vera e propria impresa. Il progetto è il risultato della collaborazione del corpo docente del Volta con l’area educazione cooperativa di Confcooperative Fvg.

“La collaborazione con l’istituto Volta e il suo dirigente, Cristian Rizzi, si è rivelata estremamente positiva – commenta Paola Benini, presidente di Confcooperative Udine – e l’impegno per la promozione dell’avvicinamento dei giovani al mondo dell’impresa è un momento fondamentale per tutto il settore cooperativo”.

Coinvolta nel progetto anche la classe 3a Lsa dell’indirizzo aereonautico. In questo caso gli studenti hanno immaginato di acquistare un aereo da turismo a uso dei soci per effettuare piccoli spostamenti.

(Visited 567 times, 1 visits today)

Note sull'autore