I “graffitari no vax” in azione, imbrattati i muri del distretto sanitario a Udine

Le scritte no vax sui muri del distretto sanitario di Udine.

Se non puoi dire no, sei schiavo“. E ancora, “No Nazipass“. Senza dimenticare il classico “Il Vax uccide”. I contrari all’obbligo di Green Pass e alla vaccinazione contro il Covid colpiscono ancora a Udine.

Questa volta, a essere presi di mira dalle scritte vergate con vernice rossa sono stati i muri del Distretto sanitario di via San Valentino. Il tutto, accompagnato con la solita W cerchiata in rosso.

Dopo gli svariati episodi precedenti, i “graffitari no vax” tornano a imbrattare le pareti con i loro slogan per protestare contro le misure prese a contrasto del Covid.

Condividi l'articolo