Vandali devastano il presepe in via Zanon a Udine, statue rotte e vasi nella roggia

Il presepe devastato in via Zanon a Udine.

Un gesto che di spirito natalizio non ha davvero nulla. E che anche oggi, con le festività terminate, dà fastidio e indigna. A Udine, i vandali hanno devastato e rotto il presepe allestito in via Zanon, sulla roggia.

A realizzarlo è stata, come di consueto, “La Fornacina”, azienda che si occupa di ceramiche artistiche. Ignoti l’hanno distrutto nelle scorse ore. Sui social è arrivato l’amaro sfogo del titolare dell’attività: “Un sentito ringraziamento ai ragazzi che ieri hanno rotto il presepio in via Zanon e, non contenti, hanno rovinato l’arco e lanciato i vasi nella roggia. Complimenti” ha scritto.

Un gesto che potrebbe ripercuotersi anche in tempi futuri. “A causa vostra il prossimo anno non lo realizzeremo perché non possiamo permetterci ogni anno di dover subire vandalismi del genere”.

(Visited 4.278 times, 6 visits today)

Note sull'autore