A Bordano finisce tutto in piazza, ma solo… in foto per un doppio pesce d’aprile

Il doppio pesce d’aprile a Bordano.

A Bordano, per tradizione, nottetempo venivano prelevati da cortili, garage e orti alcuni oggetti, poi “esibiti” davanti al municipio il 1° aprile. Un appuntamento fermato da zona rossa e restrizioni, ma che qualcuno ha preso a pretesto per… un doppio pesce d’aprile.

Sulla pagina social che racconta i fatti bordanesi, infatti, un residente ha postato alcune foto della burla, spacciandole per attuali e di qualche ora fa. Tanti i paesani che ci hanno creduto, tant’è che qualcuno è andato fino in piazza a vedere se avessero prelevato qualche oggetto da casa sua.

E invece, era appunto un duplice scherzo propiziato dal 1° aprile: le foto utilizzate risalgono al 2007, ma qualcuno ha abboccato. Tutti si sono fatti quattro risate. Che in tempi di pandemia non guastano proprio.

(Visited 10.544 times, 1 visits today)

Note sull'autore